Vai al contenuto

Migliori Macchine Caffè in Grani Automatiche e Manuali

Classifica Migliori Macchine per Caffè in Grani Manuali e Automatiche

Trovare la propria migliore macchina da caffè in grani da acquistare tra le numerose proposte di mercato può richiedere diverso tempo e numerose valutazioni e non è un aspetto banale, soprattutto se si ha poco tempo o non si conosce nel dettaglio tutti gli aspetti necessari.

Per questo abbiamo deciso di creare questa guida di miglioricaffe.it che racchiude i modelli di macchine per caffè in grani automatiche e manuali per permetterti di trovare quella più adatta alle tue esigenze e renderti possibile preparare il tuo espresso o il tuo cappuccino direttamente a casa con la qualità e il sapore dei chicchi appena macinati.

Una prima distinzione da fare è tra le due categorie principali, ossia i modelli automatici e i modelli manuali.

Le macchinette per caffè in grani automatiche infatti sono dei modelli specifici che realizzano in autonomia tutti i passaggi necessari e partendo dai semplici chicchi producono il caffè nella tua tazzina espellendo direttamente i residui del macinato direttamente in un contenitore apposito.

Sono una soluzione adatta a chi cerca un modello semplice che sia in grado di realizzare il proprio espresso con una comodità simile ai modelli con cialde e capsule, ma con l’obiettivo di utilizare i chicchi di caffè per avere un risparmio economico, un minore impatto ambientale e una qualità in tazzina superiore.

Le macchine da caffè in grani manuali invece sono dei modelli che permettono di preparare in modo semi professionale arrivando a gestire moltissimi aspetti nel dettaglio per raggiungere il caffè desiderato e di norma le singole fasi sono gestite in modo separato rendendole modificabili e aggiustabili senza quindi realizzare il processo dall’inizio alla fine in modo automatizzato.

 

 

 

Migliori Macchine Caffè in Grani Automatiche: Classifica 2023 con Recensioni

1. Macchina per Caffè in Grani De Longhi Perfetto Magnifica S Automatica

La migliore e la più amata macchina per caffè in grani! Scopri le sue caratteristiche!

Macchina Caffè Automatica De Longhi Perfetto Magnifica S per Chicchi

 

Abbiamo selezionato come migliore macchina per caffè in grani automatica la De Longhi Perfetto Magnifica S per diverse motivazioni e caratteristiche.

Sicuramente è un’ottima macchina per arrivare a preparare un caffè partendo dai grani avendo numerose funzioni e impostazioni che permettono di raggiungere l’obiettivo finale in modo rapido e facilitato anche per i meno esperti e i meno tecnologici.

È l’ideale per iniziare a gustarsi un caffè appena macinato anche a casa, ma richiede un’attimo di bilanciamento nel riuscire a regolare al meglio i settaggi iniziali e quindi richiede di conseguenza un periodo all’inizio di assestamento anche per togliere gli eventuali “sapori da fabbrica” che hanno tutti i disposiitivi di caffè appena acquistati.

Ha ottime funzioni preimpostate come l’autospegnimento, la modalità eco, la segnalazione del ciclo anticalcare, e gli alert per la pulizia dei vari elementi che permettono di tenere tutto sottocontrollo senza doversi ricordare in autonomia le varie attività di manutenzione.

La facilità ovviamente va un pò a discapito degli amanti del caffè che cercano invece la massima libertà possibile nei settaggi per ottenere il caffè esattamente come lo desiderano, per i quali consigliamo di leggere le recensioni delle macchine per caffè a grani manuali che si trovano poco più in basso.

QualitàValore
Numero di RecensioniPiù di 39000
Media Voti4,4 / 5
FormatoGrani e Polvere
Livelli di Macinatura13 Livelli
Lunghezza CaffèRegolabile
Intensità Regolabile2 Livelli
Temperatura RegolabileRegolabile
MontalatteBeccuccio a Vapore
Filtro AcquaIntegrabile
Serbatoio Acqua1,8 L
Serbatoio Grani250 g
Potenza15 bar
ColoreNero
Altezza35,1 cm
Larghezza43 cm
Profondità23,8 cm
Lunghezza Cavo1,15 m
Prezzo MedioDai 290 € ai 360 €
Rientro Medio della SpesaDai 362 ai 450 Caffè

 

✅ I PRO DELLA MACCHINA PER CAFFÈ DE LONGHI MAGNIFICA S

  1. Dopo le prime configurazioni risulta facilissima nell’utilizzo permettendo di preparare in modo rapido un caffè espresso partendo dai chicchi ed è adatta alla maggioranza delle persone;
  2. Accessione e riscaldamento veloce, abbastanza silenziosa in erogazione e numerose funzioni che indicano quando è il momento di effettuare una pulizia delle varie parti;
  3. Il funzionamento è ottimale e permette di gustarsi un caffè appena macinato dopo aver trovato il caffè adatto ai propri gusti;

 

 

⛔ I CONTRO DELLA MACCHINA PER CAFFÈ DE LONGHI MAGNIFICA S

  1. Consuma un po’ d’acqua in fase di accessione e spegnimento per pulire al meglio il sistema, questo può richiedere un pò di manutenzione nel riempire il serbatoio e nel svuotare spesso la vaschetta di raccolta;
  2. Si trovano una minima parte di recensioni negative sulla macinatura. A volte il settaggio del macinino del caffè si sregola e quindi anche se si mette al minimo macina grossolanamente, è sufficiente per risolvere richiedere una taratura in assistenza;
  3. Per chi cerca un caffè super cremoso è più consigliata una a grani manuali che trovate recensite più in basso per poter raggiungere i livelli di macinatura massimi e ideali per la crema;

 

 

2. Macchina per Caffè in Grani Philips Series Ep 2220/10 Automatica

La migliore macchina per caffè in grani automatica per rapporto qualità / prezzo. Scopri le sue caratteristiche!

Macchina Caffè Automatica Philips Series Ep 2220/10 per Chicchi

 

Tra le caratteristiche che ci hanno portato a selezionare tra le migliori macchine per caffè in grani la Philips Series Ep 2220/10 proprio per il suo rapporto qualità / prezzo che la rende ideale come automatica per gli appassionati o per chi cerca una prima esperienza con la preparazione domestica del caffè partendo dal chicco.

Come prezzo rientra tra la fascia dei 250 / 320 € ed è soggetta ad intervalli regolari a promozioni che la rendono ulteriormente di facile accessibilità, inoltre ha un design grafico accattivante che la rendono sicuramente una macchina gradevole da posizionare anche in bella vista sul piano della cucina.

Ovviamente andando nel tecnico permette di preparare in modo semplicissimo il proprio caffè partendo dai chicchi con numerosissime funzioni e impostazioni per la regolazione della macinatura, lunghezza e intensità del caffè.

Tra le principali opzioni ci sono l’autospegnimento, gli alert vari per l’anticalcare visto che ha un filtro specifico integrabile, gli alert per la manutenzione e la pulizia.

In pratica si può tenere tutto sottocontrollo direttamente dal pannello di controllo che grazie al touch screen portà con se un tocco di modernità che sicuramente male non fa!

QualitàValore
Numero di RecensioniPiù di 16500
Media Voti4,3 / 5
FormatoGrani
Livelli di Macinatura12 Livelli
Lunghezza CaffèRegolabile
Intensità Regolabile3 Livelli
Temperatura RegolabileRegolabile
MontalatteBeccuccio a Vapore
Filtro AcquaIntegrabile
Serbatoio Acqua1,8 L
Serbatoio Grani275 g
Potenza15 bar
ColoreNero Satinato
Altezza37,2 cm
Larghezza26,4 cm
Profondità43,3 cm
Lunghezza Cavo1 m
Prezzo MedioDai 250 € ai 320 €
Rientro Medio della SpesaDai 312 ai 400 Caffè

 

✅ I PRO DELLA MACCHINA PER CAFFÈ PHILIPS EP 2220

  1. Ottimo rapporto qualità / prezzo che la rendono tra le più competitive per funzionalità con un prezzo accessibile;
  2. Design accattivante e dimensioni compatte;
  3. Facile personalizzazione dei parametri per settare il caffè erogabile secondo le proprie esigenze e gusti;
  4. Possibilità di inserire anche il caffè in polvere e macinato con un contenitore specifico;

 

 

⛔ I CONTRO DELLA MACCHINA PER CAFFÈ PHILIPS EP 2220

  1. Rumorosità media che può essere sentita quando in funzione anche nelle stanze limitrofe a dove è posizionata. Quindi se cerchi una macchina silenziosa da usare la mattina mentre i tuoi familiari dormono è preferibile scegliere un’altra macchina tra quelle che trovi recensite qui su miglioricaffe.it;
  2. Utilizza molta acqua per la pulizia dei sistemi e la eroga anche poco prima di emettere il caffè, caratteristica comunque comune anche ad altri modelli e marche. Un buon consiglio è utilizzare un contenitore per raccoglierla per evitare di svuotare spesso il salvagocce;
  3. Anche la lunghezza minima di erogazione del caffè può risultare lunga, ma è un problema ovviabile bloccando manualmente l’erogazione;

 

 

3. Macchina per Caffè in Grani Gaggia Modello Naviglio Automatica

Ideale per chi cerca una macchina dal giusto prezzo con la qualità italiana di Gaggia! Scopri le sue caratteristiche!

Macchina Caffè Automatica Gaggia Modello Naviglio per Chicchi

 

Abbiamo inserito la Gaggia Naviglio nel podio delle migliori macchine caffè in grani dopo un’attenta valutazione dei pro e dei contro.

Tra le caratteristiche sicuramente di spicco c’è l’essenzialità amata da chi cerca una macchina che faccia il caffè e che non abbia un livello di complessità necessario a raggiungere marte.

Sicuramente è una macchina indicata a chi ha poche pretese su funzionalità ed esigenze, ma cerca una soluzione a un prezzo vantaggioso ed è disposto a scendere a compromessi.

È la più economica tra le macchine recensite, come materiali di conseguenza seguono le logiche di questa fascia prezzo, ma se correttamente settata produce un ottimo caffè in qualità Gaggia ed è in grado di resistere nel tempo se trattata con attenzione.

Se si cerca una soluzione più resistente ma sempre con il famoso marchio Gaggia, poco più avanti trovate un’altra alternativa accessibile con poche decine di euro in più.

QualitàValore
Numero di RecensioniPiù di 800
Media Voti4,3 / 5
FormatoGrani
Livelli di Macinatura5 Livelli
Lunghezza CaffèRegolabile
Intensità Regolabile3 Livelli
Temperatura RegolabileRegolabile
MontalatteBeccuccio a Vapore
Filtro AcquaIntegrabile
Serbatoio Acqua1,5 L
Serbatoio Grani300 g
Potenza15 bar
ColoreNero
Altezza34 cm
Larghezza44 cm
Profondità25,6 cm
Lunghezza CavoDa 0,8 a 1,2 m
Prezzo MedioDai 240 € ai 310 €
Rientro Medio della SpesaDai 300 ai 387 Caffè

 

✅ I PRO DELLA MACCHINA PER CAFFÈ GAGGIA NAVIGLIO

  1. La più economica tra quelle recensite nella categoria;
  2. Macchina base e quindi semplice e immediata per la preparazione del caffè anche per chi non è troppo pratico di impostazioni e tarature;

 

 

⛔ I CONTRO DELLA MACCHINA PER CAFFÈ GAGGIA NAVIGLIO

  1. Rumorosità media in esecuzione;
  2. Processo di pulizia particolarmente lungo, ma funzionale a mantenerla efficace nel tempo;
  3. La funzione per i due caffè viene eseguita a step, quindi prima uno e poi l’altro e non in contemporanea;
  4. Ci sono arrivate alcune segnalazioni di problemi con le schede bruciate e da sostituire, era un problema frequente nel 2020 probabilmente dovuto all’utilizzo di schede non standard durante i problemi di approviggionamento dei chip dovuti alla pandemia. Ad oggi non ci risultano segnalazioni recenti;

 

 

4. Macchina per Caffè in Grani Krups Modello Picto EA810870 Automatica

La solidità tedesca per l’espresso italiano! Scopri le altre sue caratteristiche!

Macchina Caffè Automatica Krups Modello Picto EA810870 per Chicchi

 

Abbiamo inserito il modello Picto della Krups senta touch screen tra le macchine per grani automatiche selezionate.

Esiste anche la versione con il touch screen che costa anche una decina di euro di meno, ma sicuramente per chi valuta questa tipologia di macchina e la marca Krups cerca una soluzione robusta che possa essere anche duratura nel tempo e ovviamente le manopole e i tasti danno una maggiore garanzia di solidità.

Tra le automatiche ha dei buoni e capienti serbatoi sia di acqua che di grani e consumando meno acqua per la pulizia risultano ricaricabili con meno frequenza.

Inoltre l’altezza del beccuccio di erogazione del caffè regolabile è un aspetto che in poche macchine del caffè hanno di serie e che aiuta a trovare il giusto bilanciamento con le tazze da caffè, da cappuccino o per la colazione!

QualitàValore
Numero di RecensioniPiù di 50
Media Voti4,3 / 5
FormatoGrani
Livelli di Macinatura3 Livelli
Lunghezza CaffèRegolabile in Erogazione
Intensità RegolabileNon Regolabile
Temperatura RegolabileRegolabile
MontalatteBeccuccio a Vapore
Filtro AcquaNon Integrato
Serbatoio Acqua1,7 L
Serbatoio Grani260 g
Potenza15 bar
ColoreNero
Altezza36,5 cm
Larghezza24,5 cm
Profondità33 cm
Lunghezza CavoNon Dichiarato
Prezzo MedioDai 250 € ai 320 €
Rientro Medio della SpesaDai 312 ai 400 Caffè

 

✅ I PRO DELLA MACCHINA PER CAFFÈ KRUPS PICTO

  1. È un modello venduto molto in Germania e da altri venditori su Amazon dove si sono raggiunte anche 2000 recensioni positive, ma a prezzi superiori di 80 € a questa offerta identificata;
  2. Buona silenziosità in erogazione, rispetto alle altre macchine della categoria anche se macinando ovviamente non è comparabile con una macchina a cialde o capsule;
  3. Consuma meno acqua delle altre, ma dal punto di vista della qualità in tazzina consigliamo di valutare di fare uno sciacquo tra un caffè e l’altro per la pulizia degli ugelli;

 

 

⛔ I CONTRO DELLA MACCHINA PER CAFFÈ KRUPS PICTO

  1. Ci sono diverse segnalazioni di problemi con il beccuccio a vapore per il latte, anche se noi non abbiamo rilevato particolari problemi. Se per voi è proprio un aspetto fondamentale considerate che esiste la versione con il cappuccinatore diretto con qualche decina d’euro in più e ti togli il dubbio sul nascere;
  2. C’è abbastanza vibrazione in fase di erogazione del caffè e le tazzine tendono a spostarsi e quindi necessità di presenza di una persona, o di applicare delle striscioline in gomma sul vassoio salvagocce per evitare il problema;

 

 

5. Macchina per Caffè in Grani Gaggia Modello Brera Automatica

Tocco italiano in una soluzione compatta marcata Gaggia! Scopri qui le sue altre caratteristiche e peculiarità!

Macchina Caffè Automatica Gaggia Modello Brera per Chicchi

 

Tra le macchine superautomatiche selezionate per il caffè in chicchi abbiamo inserito la Gaggia Modello Brera che strizza l’occhio con l’estetica alle macchine professionali in acciaio.

Non è posizionata in posizione superiore in classifica semplicemente che per contenere il prezzo e renderla disponibile nella fascia dai 270 ai 330 euro si è dovuti scendere al compromesso di ridurre le dimensioni della macchina e di conseguenza dei serbatoi e degli spazi di raccolta.

Questo può rappresentare un vantaggio positivo, perchè non si è fatta una scelta di utilizzo di materiali più economici ma si è contenuta la spesa riducedonone le dimensioni.

In pratica vuol dire una maggiore manutenzione quotidiana, che per chi fa numerosi caffè al giorno potrebbe essere più impegnativo, ma comunque gestibile riguardando semplicemente il caricamento dell’acqua e del caffè nei serbatoi e la pulizia delle vasche di raccolta degli scarti di caffè e di acqua.

QualitàValore
Numero di RecensioniPiù di 800
Media Voti4,3 / 5
FormatoGrani o Polvere
Livelli di Macinatura5 Livelli
Lunghezza CaffèRegolabile
Intensità Regolabile3 Livelli
Temperatura RegolabileRegolabile
MontalatteBeccuccio a Vapore
Filtro AcquaIntegrabile
Serbatoio Acqua1,2 L
Serbatoio Grani260 g
Potenza15 bar
ColoreArgento / Nero
Altezza32 cm
Larghezza25,6 cm
Profondità43,2 cm
Lunghezza Cavo1,2 m
Prezzo MedioDai 270 € ai 330 €
Rientro Medio della SpesaDai 337 ai 412 Caffè

 

✅ I PRO DELLA MACCHINA PER CAFFÈ GAGGIA BRERA

  1. Ottima per esigenze di un buon caffè dal chicco alla tazzina con pochi passaggi;
  2. Più resistente nei materiali rispetto a Gaggia Naviglio, ma dalle misure più compatte per rimanere nella fascia prezzo;

 

 

⛔ I CONTRO DELLA MACCHINA PER CAFFÈ GAGGIA BRERA

  1. La sua compattezza porta dei serbatoi piccoli e quindi interventi frequenti per ricaricare acqua, svuotare gli scarti come il salvagocce e il contenitore dei residui di polvere;
  2. Se cerchi il massimo dal punto di vista del caffè non è la macchina più adatta per te. In quel caso ti consigliamo di proseguire leggendo le recensioni delle macchine da caffè per grani manuali;

 

 

Migliori Macchine per Caffè in Grani Manuali: La Guida e Classifica 2023

1. Macchina per Caffè in Grani Lelit Modello Anita Manuale

Macchina manaule fatta per durare per un caffè come al bar! Scopri qui le sue altre caratteristiche!

Macchina Caffè Manuale Lelit Modello Anita per Chicchi

 

Abbiamo scelto come migliore macchina per caffè in grani manuali la Lelit modello Anita perchè è una macchina fatta per durare nel tempo e dal prezzo competitivo essendo in questa categoria di semi professionali.

Oltre ad essere prodotta in Italia, i materiali principalmente utilizzati sono l’acciaio inox e l’ottone, rendendola sicuramente una macchina solida e robusta.

Il macina caffè è integrato ma è un passaggio separato dall’erogazione del caffè permettendo quindi due vantaggi, il primo è che è sostituibile anche con un macinino esterno se si vuole estremizzare ulteriormente la macinatura e il secondo è che in caso di rottura dello stesso si può tranquillamente continuare ad utilizzare la macchina usandone uno esterno d’appoggio.

Questo allunga ulteriormente la vita della macchina in quanto proprio il macinacaffè è uno dei primi componenti che si sregola o rompe nelle automatiche portando di conseguenza al cambio della macchinetta.

Sicuramente un’altro dei vantaggi principali di questa macchina per il caffè è il PID Proportional Integral Derivative che permette di regolare in modo ancora più preciso la temperatura di estrazione!

Ti consigliamo questa macchina se ami sperimentare nel mondo del caffè e sei disposto soprattutto i primi tempi a continuare a cambiare le impostazioni fino a trovare il giusto bilanciamento ottimale per il tuo espresso come al bar.

Se invece non riesci a trovare le giuste impostazioni ricordati che puoi utilizzare anche le cialde ESE in quanto è presente l’adattore per il gruppo e in pratica la rende utilizzabile con tutti i formati: grani, polvere e cialde ESE!

QualitàValore
Numero di RecensioniPiù di 350
Media Voti4,3 / 5
FormatoGrani / Polvere / Cialde ESE
Livelli di Macinatura5 Livelli
Lunghezza CaffèRegolabile in Erogazione
Intensità RegolabileNon Regolabile
Temperatura RegolabileRegolabile PID
MontalatteBeccuccio a Vapore
Filtro AcquaIntegrabile
Serbatoio Acqua2,7 L
Serbatoio Grani130 g
Potenza15 bar
ColoreArgente
Altezza37 cm
Larghezza31,5 cm
Profondità25 cm
Lunghezza CavoNon Dichiarato
Prezzo MedioDai 460 € ai 530 €
Rientro Medio della SpesaDai 575 ai 662 Caffè

 

✅ I PRO DELLA MACCHINA PER CAFFÈ LELIT ANITA

  1. Prezzo concorrenziale nella categoria delle macchine manuali semi professionali;
  2. Macchina pensata per durare nel tempo, se correttamente mantenuta;
  3. Totalmente regolabile per ottenere l’espresso come si vuole;
  4. Avendo il macinacaffè non legato all’erogazione e l’adattatore disponibile di fatto è utilizzabile sia con la polvere di caffè che con i grani da macinare che con le cialde ESE;

 

 

⛔ I CONTRO DELLA MACCHINA PER CAFFÈ LELIT ANITA

  1. Sicuramente non è una macchina facile o entry level per chi vuole un caffè prodotto dai grani senza settare molti aspetti;
  2. Può risultare difficile trovare la giusta combinazione di tutti i fattori per preparare al meglio il caffè;

 

 

2. Macchina per Caffè in Grani Sage Appliances Modello The Barista Express Manuale

Modello semiprofessionale con qualche compromesso, ma dall’ottimo rapporto qualità / prezzo! Scopri qui le sue altre caratteristiche!

Macchina Caffè Manuale Sage Appliances Modello The Barista Express per Chicchi

 

Il mondo delle macchine per caffè in grani manuali semi professionali è un mondo vasto con delta di prezzi a volte elevati superando abbondatemente i 1.000 € e per cui faremo una guida specifica più avanti.

Per questo abbiamo scelto di recensire la macchina The Barista Express della Sage Appliances dove potrai trovare una macchina che strizza l’occhio al mondo semi professionale però con alcuni accorgimenti e compromessi che la rendono accessibile alla fascia di prezzo 590/660 €.

La prima caratteristica che spicca sicuramente è la bellissima estetica in acciaio spazzolato che la rende una macchina di appeal, inoltre dal vivo è più compatta rispetto alle fotografie che la fanno sembrare molto più grande della realtà.

Ci sono diverse parti in plastica spesse, questa è stata una scelta per riuscire a mantenerla nella fascia di prezzo senza andare a minare le funzionalità principali del dispositivo.

Inoltre ha un tempo di riscaldamento rapido che la rende utilizzabile in tempi ristretti riducendo l’attesa e ha il PID per la gestione della temperatura dell’acqua rendendola di fatto molto configurabile per le varie esigenze.

QualitàValore
Numero di RecensioniPiù di 2250
Media Voti4,5 / 5
FormatoGrani / Polvere
Livelli di Macinatura16 Livelli
Lunghezza CaffèRegolabile in Erogazione
Intensità RegolabileNon Regolabile
Temperatura RegolabileRegolabile PID
MontalatteBeccuccio a Vapore
Filtro AcquaIntegrabile
Serbatoio Acqua2 L
Serbatoio Grani250 g
Potenza15 bar
ColoreArgento
Altezza40 cm
Larghezza32,5 cm
Profondità31 cm
Lunghezza CavoNon Dichiarato
Prezzo MedioDai 590 € ai 660 €
Rientro Medio della SpesaDai 737 ai 825 Caffè

 

✅ I PRO DELLA MACCHINA PER CAFFÈ SAGE THE BARISTA

  1. Macchina consigliata per chi vuole passare da una superautomatica con una manuale ma senza arrivare alle semi professionali troppo avanzate;
  2. Totalmente regolabile con un design accattivante e di presenza;

 

 

⛔ I CONTRO DELLA MACCHINA PER CAFFÈ SAGE THE BARISTA

  1. Soluzione complessa per chi non ha voglia o passione per smerimentare le varie configurazioni per ottenere il caffè voluto;
  2. Soluzione entry level per il mondo dellle semi professionali di conseguenza se cerchi una macchina con tutte le componentistiche in acciaio od ottone e con prestazioni ulteriormente superiori non è quella indicata per te!;

 

 

Migliori Macchine per Caffè in Grani Economiche: La Classifica 2023 per Costo

Prodotto Costo Max
Gaggia Naviglio
Philips Ep 2220/10
Krups Picto
Gaggia Brera
De Longhi Magnifica S
Lelit Anita
Sage The Barista

Le Macchine da Caffè in Grani: Le Domande Più Comuni e gli Aspetti da Conoscere

Abbiamo raccolto le principali domande e gli aspetti che si vorrebbero conoscere gli appassionati di caffè riguardo alle macchinette da caffè in grani.

Qui un elenco dei principali dubbi e peculiarità del mondo delle macchinette da caffè per uso domestico o professionale:

Cosa sono le macchine da caffè: Quando e come sono nate?

La prima macchina del caffè ha origine nel 1884 dall’industriale torinese Angelo Moriondo che la presentò all’expo di Torino proprio di quell’anno.

Fù il primo a depositore un brevetto in tal senso, ma non sfruttò mai industrialmente la sua intuizione che avrebbe cambiato radilcamente il modo di preparare e gustare l’espresso e in pratica costruì in modo artigianale solo pochi prototipi.

È stato invece Luigi Brezzera che nel 1902 registrò un ulteriore brevetto che vennè venduto all’azienza La Pavoni che iniziò a produrre le prime macchine da caffè per espresso in modo industriale contribuendo all’espansione di questo dispositivo che ha rivoluziato il settore.

Ovviamente era molto diversa dalle versioni attuali e utilizzava un fornello a gas, ma permetteva di realizzare il caffè in circa un minuto.

Per arrivare alla moderna macchina da caffè moderna bisogna attendere fino al 1945 e Achille Gaggia, che inventò una macchina con sistema a leve.

Questa invenzione è stata possibile grazie all’acquisto del brevetto n° 343 230 denominato “rubinetto a stantuffo per macchina da caffè espresso” depositato da Antonio Cremonese nel 1936 e morto lo stesso anno.

In quel periodo Achille Gaggia lavorava come barista presso il locale di famiglia, il caffè Achille in viale Premuda, e capì che il sistema di estrazione in uso portava un risultato molto amaro in tazzina tanto da definire il suo caffè come “camminare in una Milano nebbiosa”.

Da questa sua consapevolezza avviene l’incontro con Antonio Cremonese con cui condivideva il desiderio di migliorare il sistema di estrazione e da lì venne l’acquisto del brevetto del rubinetto che permisse ad Achille nel corso degli anni successivi di creare “Lampo”, un meccanismo innovativo che utilizza la pressione dell’acqua calda invece del vapore che diede origine al caffè espresso Italiano come lo conosciamo oggi.

Il sistema infatti ha permesso di ridurre la temperatura dai 120° ai 90° eliminando il retrogusto amaro e ha aumentato la pressione che permetteva di creare la crema che oggi è uno degli elementi caratterizzanti dell’espresso.

Come funzionano le macchine da caffè in grani: Come sono fatte?

Ogni macchina da caffè in grani è composta da diverse parti che hanno diversi compiti e ognuna con le proprie funzioni necessarie per permetterti di gustarti il tuo miglior caffè espresso in tazzina!

Andando nel dettaglio le principali componenti sono proprio:

  • L’elettropompa o pompa elettrica che ha lo scopo fondamentale di far salire la pressione dell’acqua portandola fino a 9 atmosfere, il valore necessario per far passare l’acqua attraverso il pannello del caffè in polvere. È bene anche spiegare che i manometri sono degli indicatori sono collegati alla pompa stessa e indicano la pressione dell’acqua in erogazione e della caldaia, mentre i pressostati o le sone di temperatura contrallano la pressione e mantengono costante la temperatura;
  • La caldaia è il cuore della macchina da caffè in quanto al suo interno avviene il riscaldemento dell’acqua grazie alla presenza di una fonte di calore fino a raggiungere la temperatura ideale per l’estrazione del caffè;
  • Lo scambiatore di calore è contenuto all’interno della caldaia e circondato dall’acqua calda e ha proprio il compito di portare l’acqua alla temperatura di 90° gradi per permettere l’estrazione del caffè;
  • Il gruppo erogatore è quella parte esterna della macchina a cui viene attaccatto il portafiltro e può contenere un sistema di ricircolo dell’acqua per mantere la temperatura costante;
  • L’addolcitore ha lo scopo di filtrare l’acqua e di ridurre la durezza, ossia la presenza di calcio e magnesio, per evitare la formazione del calcare;
  • Il macinacaffè è il macinino che si occupa proprio della trasformazione del chiccho di caffè in polvere e deve essere sempre calibrato sulla spessore necessario per la corretta estrazione;

Come pulire le macchine da caffè in grani?

La pulizia e la manutenzione di una macchina per caffè in grani è fondamentale per permettere la preparazione di un ottimo caffè, ma anche per preservare nel tempo il funzionamento della stessa e aumentane la durata della vita.

Si possono distinguere le operazioni di pulizia in tre macrofamiglie in quando sono da realizzare quelle periodiche, quelle a bisogno e quelle da effettuare almeno una volta al mese.

Nella manutenzione periodica rientrano la pulizia delle vaschette di raccoglimento dell’acqua dopo l’erogazione del caffè e quella di raccolta dei residui di caffè.

Sono operazioni che possono svolgersi giornalmente o nell’arco di qualche giorno, la frequenza dipende molto dal modello della macchinetta del caffè che state utilizzando e dalla capienza dei contenitori, ma restano fasi necessarie per evitare di sporcare e/o provocare malfunzionamenti nell’espulsione dei residui.

Nelle operazioni a bisogno rientrano invece il cambio dell’eventuale filtro anticalcare, se presente nel tuo modello, e la decalcificazione.

Per entrambe le tematiche quasi tutti i modelli di macchine per caffè in grani in commercio hanno degli apposite spie o indicatori che ti avvisano quando è necessario effettuare l’intervento.

L’ultima famiglia di attività invece rientrano quelle manutenzioni periodiche che con un consumo normale puoi fare anche mensilmente, se invece utilizzi molto la tua macchinetta valuta di farle più spesso.

Qui ti consigliamo di:

  • Smontare il beccuccio del vapore o del montalatte e di lavarlo sotto acqua corrente. Ti consigliamo di NON utilizzare detersivi;
  • Aprire lo scomparto del corpo macchina ed estrarlo, anche qui ti consigliamo di lavarlo sotto acqua corrente aiutandoti con uno spazzolino se necessario e di NON utilizzare detersivi;
  • A comparto del corpo macchina aperto ricordati di passare anche un panno pulito internamente se ti è possibile farlo per togliere gli ulteriori resti di caffè che troverai;
  • Se il tuo modello è una semiautomatica che accetta anche la polvere, valuta di pulire il gruppo con delle apposite pastiglie che permettono di sgrassarlo dai residui di caffè;